Wednesday, July 24, 2024 11:39

Sandie Shaw – Sandie In Italia

Una nueva entrega de nuestro “Cómplice” Luca.

Queridos amigos  del Blog, bienvenidos a otro capítulo en nuestro viaje en el tiempo: hoy hablamos de Sandie Shaw, nacida en Dagenham (Inglaterra) en 1947 como Sandra Ann Goodrich. Con solo 17 años se encuentra sumergida en el Showbiz a causa de un single grabado con la PYE, discográfica por la cual grabará hasta los años ’70 y con excelentes resultados.
La carrera de Sandie en italia empieza en 1966 con “E ti avrò” (versión italiana de Girl don’t come) en el mismo 1966 y no para hasta el comienzo de los años ’70.
Junto con las versiones italianas de sus éxitos llegan también canciones originales que graba solamente para Italia, como por ejemplo “Guardo te che te vai”, “Lo vuole lui lo vuole lei” y la estupenda “Com’ è bella la sera”, sigla del programa televisivo “Controfatica” y lado B del single “Quelli erano giorni”.
Los discos italiano de Sandie son con etiqueta PYE distribuidos comienzo por RCA, y por RCA Victor desde el single
“Lo vuole lui lo vuole lei” del cual existen por lo menos cuatro ediciones, la primera con dos tapas diferentes y con lado B “Quel po’ che mi dà” (sacada de comercio casi inmediatamente), otra con  “Stop lì dove stai” como lado B y con diferentes tapas posteriores, y la última es con RCA Italiana en lugar de RCA Victor.
En la compilación que presento se encuentra completo “Sandie Shaw la cantante scalza” con todo el correspondiente material inédito; la sorpresa son los tres últimos temas, “Samba di una nota sola” e “Insieme”, dos outtake de 1967 y 1968 por lo tanto inéditos para el mercado italiano, y finalmente “Quel po’ che mi dà” del que hablaba antes.
Naturalmente no es todo el repertorio en italiano, entonces para lo que queda todavía nos veremos en el próximo capítulo.
La adaptación gráfiva es mía, hasta la próxima….

Luca

(Testo in italiano nei “Comentarios”)

***

Tracklist:

01. Il mondo nei tuoi occhi
02. E ti avrò
03. Viva l’amore con te
04. Quello che tu cerchi amica
05. Che ragazzo matto
06. Domani
07. Pochi sorrisi
08. Stop lì dove stai
09. Guardo te che te ne vai
10. La danza delle note
11. Ho sognato te
12. Lo vuole lui lo vuole lei
13. Ho sognato te
14. Come nei film
15. Due anni più di me
16. Oggi
17. Love me please love me
18. Se mai
19. Quelli erano giorni
20. Com’e bella la sera
21. Papà Dupont
22. Ma guarda un pò chi c’è
23. Pupazzo di legno
24. Tante parole
25. Un battito d’ali
26. Che effetto mi fa
27. Samba di una nota sola
28. Insieme
29. Quel pò che mi dà

***

MU Aquí
MU Aquí

***

Tags: ,

2 Responses to “Sandie Shaw – Sandie In Italia”

  1. Paola dice:

    Carissimi amici del blog benvenuti ad un’altra puntata del nostro viaggio nel tempo, oggi ci occupiamo di Sandie Shaw; nata come Sandra Ann Goodrich a Dagenham (inghilterra) nel 1947, a soli 17 anni si trova catapultata nello showbiz grazie ad un singolo inciso per la Pye, etichetta per la quale inciderà fino ai primi anni 70 e con ottimi risultati.
    La carriera italiana di Sandie comincia nel 1966 con l’uscita di “E ti avrò” (versione italiana di Girl don’t come) nel 1966 , e non si arresterà fino ai primi anni 70 anche da noi in Italia.
    Insieme alle versioni italiane dei suoi successi cominciano ad arrivare anche delle canzoni originali incise solo per il nostro paese, come ad esempio “Guardo te che te vai”, “Lo vuole lui lo vuole lei” e la splendida “Com’ è bella la sera”, sigla all’epoca della trasmissione televisiva Controfatica e lato b del singolo “Quelli erano giorni”.
    I dischi italiani di Sandie sono su etichetta Pye distribuita dalla Rca all’inizio e su Rca Victor a partire dal singolo “Lo vuole lui lo vuole lei” del quale ne esistono almeno quattro edizioni, la prima edizione con due diverse copertine e come lato b “Quel po’ che mi dà” ritirata quasi immediatamente dal mercato e l’altra con “Stop lì dove stai” come lato b e diversi retro copertina, e l’ultima invece su Rca Italiana anziché Rca Victor.
    Allora nella compilation che vi presento trovate per intero “Sandie Shaw la cantante scalza” con tutto il materiale inedito relativo e la sorpresa invece sono gli ultimi tre brani , “Samba di una nota sola” e “Insieme”, due outtake del 1967 e 1968 quindi inedite per il nostro mercato e infine proprio “Quel po’ che mi dà” di cui parlavamo prima. Naturalmente non è proprio tutto il materiale in italiano quindi per il resto ci vedremo alla prossima puntata.
    Naturalmente anche l’adattamento grafico è opera mia, ci sentiamo alla prossima.

    Luca

  2. Gerard dice:

    Thanks for Sandie Shaw

Leave a Reply